(IN) Netweek

SARONNO

Nozze false per restare in Italia, sfilza di condanne

Share

Sul banco degli indagati sono finiti in 94 con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione, di questi tredici hanno patteggiato pene per trent’anni. L’organizzazione di cui facevano parte si occupava di combinare falsi matrimoni per dare permessi di soggiorno. La scorsa settimana sono arrivate le prime condanne per l'operazione «wedding planner». Si tratta di un'indagine condotta dal pubblico ministero Francesca Parola in sinergia con i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio che, nel febbraio scorso, avevano scoperto una serie di falsi matrimoni organizzati da alcuni marocchini con lo scopo di far ottenere a connazionali i permessi di soggiorno in cambio di denaro. Ampio servizio su La Settimana in edicola e on line da venerdì 22 gennaio.

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:pil

Pubblicato il: 22 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.