(IN) Netweek

UBOLDO

Commosso addio a mamma Renata Chiappucci

Share

«E' stata la mia prima tifosa, la donna che mi ha sempre dato consigli e sostenuto nel momento del bisogno. Eravamo legatissimi, sapevo che prima o poi sarebbe successo, ma il momento del distacco è davvero difficile da affrontare». Il campione di ciclismo Claudio Chiappucci piange «mamma Renata», come tutti la chiamavano, spentasi lunedì poco prima delle 13 dopo un lungo periodo di malattia. Renata Giannerini era molto conosciuta a Uboldo, dove ha trascorso la maggior parte della sua vita, nella sua abitazione in via Dell'Acqua. Ampio servizio su La Settimana in edicola e on line da venerdì 22 gennaio.

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:pil

Pubblicato il: 22 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.