(IN) Netweek

VARESE

Il mondo di Annah a teatro

Share

Dopo il successo della prima esibizione di novembre u.s., torna in scena venerdì  22 gennaio 2016 alle ore
20.45 presso il Teatro Apollonio di Varese “Il mondo di Annah”, il primo musical scritto per essere recitato,
cantato e ballato da bambini compresi nell’età fra i 7 e i 16 anni.
Angela Ballerio, insegnante di coro voci bianche presso il Liceo Musicale di Varese, quando ha visionato gli
spartiti ha pensato subito alla composizione delle voci del suo coro ed alla fattibilità del progetto, poiché
non tutti gli anni ha a disposizione la stessa formazione.
Il musical è considerato una delle espressioni artistiche più complete: recitazione, canto e danza sono le
discipline che concorrono alla realizzazione dello spettacolo evidenziando la polivalenza del cast. Rispetto
ad altre manifestazioni artistiche l’impegno richiesto agli interpreti è il risultato di un attento lavoro per
ogni disciplina al fine di raggiungere un buon risultato finale .
Proprio per questo motivo si è avvalsa della collaborazione del maestro coreografo Emanuele Michelon e
del regista Andrea Chiodi. Con la maestra Elena Altemani ,pianista, ha curato la parte vocale.  
Al risultato artistico si aggiunge quello pedagogico e sociale: il musical evidenzia infatti sempre la qualità del
gruppo più che del singolo artista, facendo emergere le sinergie di scena prima delle capacità individuali.
Attraverso la realizzazione di questo genere di spettacolo, gli studenti hanno la possibilità di crescere nel
gruppo, di rafforzare le dinamiche di coesione, facendo emergere lo spirito di collaborazione e integrazione.
In  particolare la trama tratta tematiche sociali e problematiche dell’età degli stessi  interpreti:
l’accettazione  del “diverso”, straniero e con handicap (Annah, la protagonista non parla), la difficoltà della
stessa di inserirsi nel gruppo, l’amicizia come sentimento di solidarietà, l’impegno costante per il
raggiungimento di un risultato, l’umiltà di ammettere i  propri errori e i propri limiti, la capacità di
perdonare.  Altra tematica trattata e di grande attualità: l’eccessiva aspettativa dei genitori sui figli.
Angela, oltre che insegnante è madre di due figli: Giacomo e Margherita. Giacomo, morto nel 2005 all’età di
12 anni per un linfoma Non-Hodgkin, è stato un bambino coraggioso la cui volontà di vivere ha sempre
prevalso, nonostante la malattia fino a pochi momenti prima di lasciarci per la Città Celeste.   
Nel 2006 i genitori hanno costituito la Fondazione Giacomo Ascoli Onlus, in onore ed in memoria di
Giacomo Ascoli (1993-2005). E’ stato istituito e realizzato presso l’Ospedale del Ponte di Varese, nell’ambito
della Clinica Pediatrica, un’unità di Day Hospital destinato ai pazienti in età pediatrica affetti da patologie
onco-ematologiche, residenti prevalentemente in Varese e provincia.
L’obiettivo principale di tale fondazione è il miglioramento della qualità di vita dei bambini affetti da
patologie oncoematologiche e delle loro famiglie, nonché il sostegno alla ricerca scientifica per lo studio e
la cura dei linfomi in campo pediatrico.
Il musical “Il mondo di Annah”, che sarà rappresentato presso il Teatro Apollonio di Varese sabato 28
novembre 2015 dai bambini del coro voci bianche del Liceo Musicale di Varese, sarà dedicato
all’anniversario dei dieci anni dalla morte del piccolo Giacomo.
Il desiderio di Angela è dedicare a GIACOMO  questo progetto perché solo le arti (la parola, la danza, la
musica e il canto) FATTE da bambini possano ricordare UN BAMBINO.  Il ricavato della serata sarà
interamente devoluto a favore della Fondazione Giacomo Ascoli onlus, a sostegno dei suoi scopi statutari.
Costo del biglietto €. 5,00
Biglietteria aperta il 22/1 presso il Teatro Apollonio dalle ore 19.00
Per prevendite e prenotazioni contattare la Fondazione Giacomo Ascoli onlus al 366-1830123

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 21 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.