(IN) Netweek

VARESE

La provincia colonna portante del Made in Italy

Share

Varese, nello specifico, si aggiudica la medaglia d’oro nazionale in 5 nicchie produttive riguardanti: l’aerospazio, gli articoli in materie plastiche, i generatori di vapore, i cablaggi e le apparecchiature di cablaggio e la voce «altre industrie tessili», che comprende, tra gli altri, il tessile casa e i tessuti a maglia. L’industria della provincia di Varese è, invece, medaglia di bronzo in altre 4 nicchie: finissaggio dei tessuti, prodotti chimici di base, fertilizzanti e composti azotati, materie plastiche e gomma sintetica i forme primarie, altri prodotti chimici tra cui oli essenziali e colle e apparecchi per uso domestico. «La competitività di un sistema produttivo locale - commenta Riccardo Comerio - si basa anche sulla propria capacità di esprimere eccellenze in singole nicchie produttive. Stando agli ultimi dati Istat il sistema Varese dimostra di aver tenuto in questi anni di crisi, facendo leva sui propri punti di forza. Non sono molti i territori che possono esprimere lo stesso numero di primati. E ciò fa da cartina di tornasole su quanto la realtà manifatturiera sia fondamentale per la nostra economia e per la nostra capacità di creare benessere diffuso. Il made in Italy non è solo moda. Il made in Italy è anche meccanica, chimica e gomma. Tutte voci queste (così come altre dove Varese esprime eccellenze magari non in termini di statistiche, ma a livello di singole realtà aziendali) che fanno del nostro territorio una delle colonne portanti del made in Italy».

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:pil

Pubblicato il: 22 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.