(IN) Netweek

MILANO

Premiati i talenti del lusso italiani Vince per l’eleganza Riva 1920, azienda canturina dell’arredamento

Share

L’Italia ancora una volta si distingue nel mondo per la creatività, il lusso e l’eleganza. Lunedì 1 febbraio si è tenuto a Parigi il quattordicesimo “Sommet du Luxe et de la Création”, organizzato dal Centre du Luxe et de la Création, che ha assegnato i suoi nove “Talenti”, per un totale di 15 premi, di cui quattro meritati da imprese italiane. Premiati per l’eleganza Riva 1920, azienda canturina leader nell’arredamento (a ritirare l’importante riconoscimento Davide Riva); per il management Alessandro Bastagli di Lineapiù Italia; per l’invenzione Nicoletta Caraceni, della Sartoria Ferdinando Caraceni di Milano; e come Empreinte de l’Année Alberto Nespoli di Segno Italiano. Le candidature italiane sono state presentate dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, che è membro della giuria dei Découvreurs de Talent del Centre du Luxe et de la Création, rappresentata dal suo direttore generale Alberto Cavalli.

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 19 Febbraio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.