(IN) Netweek

MILANO

Risparmiateci i politici tifosi L’amico del popolo di Roberto Poletti

Share

Io non sono tifoso di calcio, ma stavolta voglio proprio prendere le parti di chi ama il pallone e guarda le diverse trasmissioni televisive dedicate alle partite. Ecco perché sostengo che bisogna far sparire dai teleschermi i politici che entrano in casa nostra mascherati da tifosi. Si tratta di una questione di decenza. Ve lo immaginate uno che fatica tutta la settimana per mettere insieme il pranzo con la cena e che come unico momento di svago ha quello di accendere la televisione e seguire le avventure della squadra del cuore? Va di zapping e, improvvisamente, vede spuntare tra i vari commentatori l’onorevole tizio o il senatore caio. Quelli che invece di semplificargli la vita gliel’hanno resa ancor più difficile proprio perché non si sono applicati quanto avevano promesso per risolvere i problemi. Quelli che dovrebbero lavorare per migliorare l’Italia. Quelli che si mettono in tasca 15mila euro per qualche giornata al mese trascorsa a Roma a bighellonare. Proprio quelli. Credono che si sia tutti stupidi e forse lo siamo. Si improvvisano tifosi per blandirci. Per farci credere di essere gente come noi. Il loro scopo è solo e soltanto quello di rubarci ancora una volta il consenso. Incominciamo a toglierglielo subito. Cambiando canale. Il voto se lo sono fregati, per il telecomando si stanno ingegnando...

Leggi tutte le notizie su "Varese7"
Edizione digitale

Autore:plt

Pubblicato il: 04 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.